venerdì 28 marzo 2008

CROSTATA FRAGOLA&LIMONE


C
on questo primo post inizio la mia avventura virtuale, il mio diario di un percorso tanto atteso e tanto voluto.

Ho sempre sostenuto che nessun sogno è troppo grande, se si ha anche solo il coraggio e il cuore per pensare che un giorno potrà essere realtà. La vita è sì quello che ci capita, ma anche, e soprattutto, quello che cerchiamo di farci capitare.
Bando alle ciance, ecco qui la ricetta di una gustosissima crostata che ho sperimentato, mettendo insieme idee, colori 
e sapori.

INGREDIENTI PER UNA TORTA GRANDE:
  • Per la pasta frolla alle mandorle:
  • 350 gr di farina
  • 50 gr di mandorle
  • 200 gr di burro
  • 200 gr di zucchero
  • 2 tuorli d'uovo
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • latte
  • la buccia grattuggiata di un limone
Per la crema pasticcera:
  • 750 gr di latte
  • 5 tuorli d'uovo
  • 75 gr di farina
  • 120 gr di zucchero
  • buccia di limone
Per la composta di fragole:
  • 500 gr di fragole
  • 150 gr di zucchero
  • un cucchiaio di maizena
Prepariamo la pasta frolla. Prendete le mandorle, tritatele finissime nel mixer, e aggiungete alla farina, il burro ammorbidito, lo zucchero, il lievito, la buccia grattugiata del limone, i tuorli d'uovo e impastate con il latte necessario ad ottenere una pasta morbida,che farete riposare mezz'oretta.

Nel frattempo prepariamo la crema: montate i tuorli con lo zucchero ottenendo una spuma chiara, e aggiungete la farina setacciata. Unite il latte e fate cuocere con la buccia del limone tagliata finissima a fuoco molto dolce, fino ad ottenere una bella crema densa. La buccia poi verrà eliminata, serve solo ad aromatizzare.

Per ultimo prepariamo la composta di fragole: frullate le fragole e mettetele in un recipiente con lo zucchero assieme alla maizena. Cuocendo otterrete una sorta di marmellatina di colore intenso e con un profumo davvero meraviglioso. Deve cuocere circa una ventina di minuti finché si sarà un po' addensata.
Ora procedete foderando con due terzi della pasta frolla una teglia, e fate cuocere in bianco, ovvero con la carta da forno con sopra dei pesi, tipo legumi, a 180° per circa 15 minuti, e altri 5 minuti eliminando la carta da forno.
A questo punto togliete dal forno la crostata, mettete un primo strato di crema pasticcera, e un secondo di composta 
di fragole. Con la pasta frolla avanzata fate le classiche strisce di pasta che metterete sopra la crostata.
Cuocere a 170° per una ventina si minuti, o anche mezz'oretta, dipende dal tipo di forno.

E' sicuramente una delle crostate più buone che io abbia mai mangiato.

2 commenti:

Moscerino ha detto...

davvero bellissima questa tua prima foto...una splendida composizione, elegante ed originale. ho sbirciato anche le altre tue ricette e sono tutte ottime! brava! ti do il mio benvenuto (un po' tardivo a dire il vero!) nella nostra community di golosi!

Chiara ha detto...

Questa ricetta mi ha attirato subito e l'ho provata.
Ma non credo sarà buona come la tua.
Se ti va, fai un giro sulle mie pagine. Ci sono anche le foto della mia torta.
Un saluto.

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà dell’autore e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © 2007-2012 LePupilleGustative di Chiara Pallotti