domenica 16 novembre 2008

La lasagna bianca e verde della domenica


Domenica...casa. Riposo. Calma. Pensieri. Mi sveglio stamattina, la voce allegra dei miei genitori che fanno colazione in cucina. Sposati da 36anni, 4 figli e una vita di mille sacrifici. Ridono, mio padre canta una canzone mentre mia madre prepara il thè. Sembrano talvolta due fidanzatini, litigano come pazzi, si mandano a... ogni due per tre eppure si vogliono ancora un bene infinito e non possono stare separati per più di mezza giornata. Il sole entra in casa, le foglie gialle appese agli alberi che si stagliano contro un cielo azzurro autunnale illuminato da una luce gialla e caldissima. Profumo di casa. Mio nonno arriva per pranzo, a tavola c'è solo uno dei miei tre fratelli. Risate, un'occhiata fugace di scherzi, una piccola presa in giro, il solito allegro battibecco dei miei, le ore lente e la calma di una domenica novembrina che mi lascia in bocca e nel cuore il desiderio di tranquillità e la consapevolezza della fortuna che ho nel potermi essere svegliata ed essere quasi serena. Oggi il mio lato spesso un po' nervoso e arrabbiato giace sotto il profumo di casa e di famiglia.  

DOSI PER 6 PERSONE
  • Una confezione di lasagne sottilissime (io uso Sfogliavelo Rana)
  • 400 ml di panna fresca
  • 6 zucchine
  • 2 confezioni di stracchino
  • 20 foglie di basilico
  • formaggio grattugiato
  • una confezione di rucola 
Tagliate a rondelle le zucchine e fatele rosolare a fiamma alta in padella 10 minti per alto con un filo di olio. Prepariamo la lasagna: mettete uno strato di panna sul fondo, poi iniziamo la torre degli strati: uno di pasta di lasagna, sopra stracchino spalmato con un goccio di panna fresca, poi mettete ancora la pasta di lasagna, lo starto di stracchino, zucchine spolverate di grana e con sopra spezzettate le foglie di basilico e finite con un goccio di panna. Andate avanti alternando gli strati di rucola con quelli di zucchine. Sull'ultimo mettete solo abbondante panna e una spolverata di grana. Cuocete in forno a 180° per 20 minuti, finchè vedrete questa gustosissima crosticinia sulla superficie. Casa. Domenica.




13 commenti:

dolci a ...gogo!!! ha detto...

tesoro la ricetta è buonissima ma quello che hai scritto sui tuoi genitori è bellissimo e si respira aria di serenità vera dalle tue parole:-)un bacione grande imma

Simo ha detto...

Che bello quello che hai scritto, Chiara.....e devo anche dire che quella lasagna e 'na favola!!!!
baciotti!

manu e silvia ha detto...

Il racconto di una domenica davvero semplice e serena.
Buone queste lasagne, ci piace soprattutto l'uso dello stracchino, noi solitamente usiamo la besciamella...forse viene più leggero così!
baci

NIGHTFAIRY ha detto...

Oh my god!!!!Sono stupendissimeeeeee..queste le faccio di sicuro!Sei mitica! :)

Dodò ha detto...

Mi sembra di avvertirle quelle calde sensazioni, che provo anch'io quando sono a casa. complimenti per il blog. lo aggiungo ai miei link. questa lasagna mi fa' un'acquolina incredibile!

Camomilla ha detto...

Che bello svegliarsi e trovare una famiglia allegra e affiatata! Queste lasagne sono splendide, come anche le foto, bravissima!
Buona serata!

Gunther ha detto...

io la userei anche gli altri giorni non solo la domenica, mi piace l'abbianmento lasagne zucchine e rucola

sweetcook ha detto...

Cosa leggo ??? Lasagne, zucchine, stracchino??? Ok mi vuoi vedere morta:)
Che bello immaginare i tuoi genitori, dalla descrizione che ne fai sembrano proprio dei tipetti in gamba:)

CoCò ha detto...

Mi piacciono tantissimo le tue foto, domani guardo meglio tutto, ho scoperto stasera il tuo blog dal curioso titolo

Dual ha detto...

Delizia..la lasagna!!!
Ottima la ricetta.

Claudia ha detto...

Ciao, innanzitutto complimenti per questa ricetta è un'ottima idea per fare la lasagna! e soprattutto il quadretto familiare che hai raccontato è davvero bellissimo!!!!la famiglia è la cosa più importante della vita! bacio...

Serendipity ha detto...

bella ricetta...complimenti!!!

vaniglia ha detto...

ecco, queste sono le lasagne come le vorrei (fare? mangiare?) io!
hanno un aspetto bellissimo!!!!

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà dell’autore e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © 2007-2012 LePupilleGustative di Chiara Pallotti