martedì 24 novembre 2009

Toc...Toc! C'è ancora qualcuno: panure profumata





A.A.A. Cercasi food blogger scomparsa da settimane dalla rete. E che ci devo fa??? Ok, ho capito dove sta l'errore finalmente. Dopo aver divagato nei meandri della mia mente nel cercare di capire perchè tutti postano tantissimo sui loro blog e il mio sembra in stato di abbandono totale, ho scoperto la risposta: mi piacciono troppe cose. Amo cucinare, ma... Amo anche terribilmente illustare e disegnare. E' un periodo che disegno e progetto da morire. E amo moltissimo provare varie tecniche di illustrazione, dal digitale a quelle a mano libera (le mie preferite), e poi guardo in rete, cerco vari stili, mi perdo ad ammirare l'altrui bravura. E infine sono sempre dietro a progettare qualche sorpresa o affini, per cui va a finire che le ore volano, i miei dopo cena sono a scarabocchiare carta bianca e il mio blog se ne sta qui poverello disperso. Come tutti i grandi Amori, ci sono dei momenti di distacco, ma non per questo si vuole meno bene, anzi: ci si ossigena un po' altrove, si riflette e ci si nutre di altro per poi tornare carichi a ripartire alla grande.

Lascio una piccola idea oggi, non è una ricetta ma un suggerimento di panatura profumata e molto gustosa.


INGREDIENTI:
  • pane in cassetta (tipo pan carrè o simile)
  • buccia di limone
  • rosmarino
  • timo
  • pepe nero

Far abbrustolire in padella il pan carrè in modo da eliminare un po' l'acqua che contiene e renderlo croccante. In un mixer tritare il pane con il timo la buccia di limone e le foglie di rosmarino, poi aggiungere il pepe nero tritato grossolanamente. Otterrete una profumatissima panatura per fantastiche cotolette.

14 commenti:

dolci a ...gogo!!! ha detto...

eccoti qua tesoruccia ogni tanto compari ed io ne sono strafeliceeeeeeeeeee!!che buiona questa panatura deve essere gustosissima!!la provo sicuramente e tu come stai per il resto???spero tutto davvero ok,tesoro,bacioni imma

paola ha detto...

...però sei tornata con un suggerimento davvero carino!
Grazie!

manu e silvia ha detto...

Saporitissima qeusta pantatura! un suggerimento di cui faremo tesoro!
bacioni

anna the nice ha detto...

Sapessi come viene bene questa 'panure' con il pane di telegràm che è secco abbastanza. E allora posterò per te una delle ricette più antiche che io conosca.
Ma le ricevi le mie mail???? io aspetto la risposta ...
Un abbraccio
Anna

EssenZadiCanneLla ha detto...

Mhhh buona amo la panatura....Bello il tuo header..io non ho ancora trovato qualcosa che mi rappresenti, non sono brava nel disegno quindi...bo vedremo. Un bacione.

Simo ha detto...

...che meravigliosa e profumata panatura!!!
E' vero, la vita è bella, sempre ricca di stimoli, interessi...anch'io vorrei fare di tutto e di più!
Ti abbraccio forte forte e ti aspetto sempre...

Edi ha detto...

un panure profumata e delicata.. perfetta sul pesce!

pinar ha detto...

si era in attesa! complimenti per il blog e la panatura
Pina

Federica ha detto...

ottima questa panure, delicata!

stefi ha detto...

Una genialata questa panatura!!!!
Croccante e profumata devo sperimentarla!
Ciao cara alla prossima!!!

NIGHTFAIRY ha detto...

Bentornata tesoro, cominciavo a preoccuparmi!

emilia ha detto...

Anche io come te faccio tante cose per cui alcune volte, come in questo momento, la cucina e il blog ne risentono.
Ottima panatura.
Buona settimana :-)

Gunther ha detto...

cosi la parure viene magnifica, io usavo el erbe aromattiche ma devo dire che la sciorzetta di limone non ci avevo pensato un buon consiglio

lenny ha detto...

Il tempo a disposizione è sempre poco e le cose da fare tante e così bisogna scendere a compromessi.
Copierò questa panura aromatica :))

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà dell’autore e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © 2007-2012 LePupilleGustative di Chiara Pallotti