venerdì 4 febbraio 2011

Quiche provenzale: souvenir di lavori "in rosa"



No. Non mi ha ingurgitato un'enorme balena. E nemmeno sono stata rapita dagli extraterrestri. Non sono stata in tour con zaino in spalla per terre inesplorate e non sono scappata in una grotta a fare meditazione in Tibet. Nessuna influenza furiosa da tenermi a letto per settimane e nessuna denuncia alla Telecom per avermi tolto la connessione. Semplicemente il lavoro porta finalmente i suoi frutti dopo anni di preparazione, studio e dedizione e questo mi assorbe energie, spazio, tempo e cuore. Per non parlare delle ore e ore passate a sbrogliare i casini, ecco questo proprio non era stato calcolato: mi hanno fatto un pagamento sbagliato, la fattura non va bene, chiama il commercialista che ti vuole mangiare, manda una mail allo studio che segue la contabilità della tale società, bla bla bla... Ma va bene, felice così.

Questa ricetta semplicissima è il ricordo di tre folli giornate di lavoro per una nota marca di cioccolato. Tre giornate movimentate tutte al femminile, movimentate dai rispettivi stati emorivi, passate tra nocciole, cioccolato, cacao, aneddoti di ex fidanzati, confidenze e un sacco di risate. Sempre detto: quando le donne vanno d'accordo anche il lavoro sembra in realtà una giornata passata tra amiche! Un grazie di cuore ad Andrea per aver condiviso tutto questo con me!







INGREDIENTI

:: un rotolo di pasta sfoglia ::
:: un vasetto di crema alla senape Maille ::
:: qualche pomodoro ramato ::
:: olio extravergine di oliva ::
:: sale&pepe ::
:: origano ::




Perfetta per un brunch leggero: srotolate la sfoglia, spalmatela di crema alla senape, metteteci sopra le fette di pomodoro, un giro di olio extravergine di oliva, sale, pepe e generoso origano. 200° per circa 25 minuti in forno: uno spettacolo!


10 commenti:

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! hai ragione, se ci si trova alavorare con donne con cui si và d'accordo, diventa tutto decisamente più semplice...una giornata quasi tra amiche!
una torta delicata e semplice, ma molto profumata questa!
bacioni

Cey ha detto...

Le giornate di lavoro tra amiche sono le più belle =) Ho una senape in frigo che rischia di scadere,mi conviene salvarmi la tua ricetta!

Cecilia ha detto...

Ciao!!
La ricetta è interessantissima!
Ma la "crema di senape Maille" è quella che si trova comunemente al supermercato? E' proprio crema di senape o è senape normale? Scusa la domanda un po' idiota ma non vorrei preparare qualcosa di immangiabile! :)
grazie

BARBARA ha detto...

Una sfogliata deliziosa! Ottima come apri-pasto, leggera e profumata.

dolci a ...gogo!!! ha detto...

tesoso sapere che sei latitante per le tante soddisfazioni lsvorative per me è una gioia e anche se devo rinunciare a ricette splendide come questa per il poco tempo da dedicare al blog sono felice e va bene cosi!!
Tesò ho indetto un contest Tutto in cocotte e visto il pochissimo tempo che hai di sicuro nel blog una ricetta in cocotte c'è quindi se puoi cercala a partecipa perche ci tengo troppo che tu ci sia!!!!!!!!
Ti voglio un mondo di bene dolcissima amica mia!!!
Imma

le pupille gustative ha detto...

@ Cecilia: quella utilizzata è proprio crema alla senape e non senape, della marca Maille. In pratica ha un sapre più leggero e meno forte, si sposa benissimo con i pomodori. Credo che la senape sia troppo forte per questa preparazione. Un abbraccio

Reb ha detto...

Direi che è la prima volta che io passi da queste parti e...ne sono davvero felice!
La ricetta la tengo buona per quando ci saranno pomodori succosi e saporiti, grazie grazie

Simo ha detto...

Che bello sentirti così carica e feliceeeee!!!
Questa torta salata ne è la prova, solare, gustosa...
Non amo molto la senape, ma la proverei davvero volentieri!
Baciii
P.s: ma noi non dovevamo incontrarci???

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

non esiste solo il blog da mandare avanti anche se lo vorremmo ma a volte il lavoro ha i suoi frutti e suoi impegni...ancora pochi giorni e inizio il mio lavoro e quindi meno visite sui blog...ma come hai sìdetto va bene cosi....purtroppo ce bisogno di lavorare...
e quando possimao annaffiamo la nostra passione...
un abbraccio dolce chiara...
baci da lai

Marjlou ha detto...

Che delizia!!!
Le foto poi sono davvero splendide!

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà dell’autore e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © 2007-2012 LePupilleGustative di Chiara Pallotti