lunedì 10 ottobre 2011

Wind of Change: crema di zucca, castagne & salsiccia



Finalmente è arrivato il Vento del Nord. E ha spazzato via con la sua forza questa orrenda malinconia, questo odore di stantio e chiuso e polvere, questo anomalo caldo che mangiava viva la mia volontà. E' arrivato il Vento del Nord e si è trascinato con se quella indolenza che mi era colata addosso come una cera che, una volta raffreddatasi, mi imprigionava nella sua morsa paralizzante. Gli eventi degli ultimi giorni hanno portato a una presa di posizione forte verso quelle dannate 3 note stonate: da due ho preso le distanze, unica arma possibile per non impazzire, la terza invece l'ho attaccata vorace come farebbe una fiera nel bosco con la sua preda e ora attendo di vedere risultati e spero che la mia innata tenacia non mi molli a metà salto. Si prospetta un autunno di cambiamenti, e mi sono resa conto che quella a desiderarli sono io: ho riempito il cassetto di nuova lingerie e sto per rivoluzionare i capelli. Quando mi sono resa conto di questi due eventi ho capito che c'era aria di novità.

Settimana scorsa sono andata nel mio adorato bosco, per necessità e per desiderio. Il caldo che ancora faceva era davvero impressionante, non penso di ricordare un ottobre così rovente: 24 gradi! Complice la bella giornata di sole e la mia voglia di libertà ho passato ore tra i miei abeti e i noccioli, a caccia delle ultime more ottobrine ( more selvatiche... quali sensuali pensieri appena le ho assaggiate!) e alla ricerca delle prime castagne. Ne ho portato a casa una borsa enorme, mi sono, come mio solito, graffiata in maniera indicibile con i ricci e i rovi ma quanta meraviglia nel constatare la generosità incredibile della Natura. Caldarroste e ... questa fantastica zuppa con zucca e salsiccia. 




INGREDIENTI

:: un quarto di zucca:: 
:: 20 castagne fresche ::
:: un pezzetto di salsiccia ::
:: olio extravergine di oliva ::
:: alloro ::
:: timo ::
:: uno spicchio di aglio in camicia ::
:: sale & pepe ::


Lavate la zucca, privatela di semi e scorza e tagliatela a pezzettoni. Sgusciate le castagne. In un pentolino mettete un filo di olio, uno spicchio di aglio in camicia e l'alloro: aggiungete la zucca, fatela rosolare, eliminate l'aglio e aggiungete un mestolino di acqua bollente. Fate cuocere fino a quando la zucca sarà morbida e salate. Fate bollire le castagne, eliminate la pellicina ed aggiungetele, tranne una manciata, alla zucca: versate un bicchiere di acqua bollente e fate cuocere per una decina di minuti. Frullate quindi la crema con un minipimer e mantenetela in caldo. In un padellino antiaderente fate rosolare con un filo di olio la salsiccia sgranata e le castagne tenute da parte, mettete nelle terrine la zuppa bollente e rifinite con un cucchiaio di salsiccia e castagne. Profumate con generoso timo fresco e pepe nero macinato.


9 commenti:

Kika ha detto...

spero di incontrarti, almeno in metropolitana, ho voglia di fare 4 chiacchiere.

mariangela ha detto...

per me i cambiamenti sono stati quasi sempre positivi, anche quando sembravano inaspettati e difficili,in realtà era una mia esigenza.
complimenti, come sempre, per le bellissime foto

Deliah's Deli ha detto...

this is a very unique recipe for me..i love it. :)

Laura ha detto...

Buongiorno ChiaraBella..i cambiamenti vanno bene..benissimo sai? Il tuo cuore tenero sa che straa prendere..e io non vedo l ora di vedere la nuova acconciatura!
Ti abbraccio.
Laura@RicevereconStile

silvia78 ha detto...

Che meraviglia questo semplice piatto, complimenti davvero!
Silvia

Anonimo ha detto...

sulla lingerie e i capelli hai ragionissimo, cara cognatina.
;)
spero di vedere presto la rivoluzione del capello.
!!
chiara

Profumo di Mandorla ha detto...

Un piatto semplice che solo a guardarlo già si sente il profumo dell'autunno...complimenti!

Anonimo ha detto...

Ciao, complimenti, fai delle foto eccezionali! E le ricette son tutte da copiare... da stasera inizio con la zuppa. Senti, perchè non partecipi al concorso Santa Cristina? Lo trovi sul loro sito...io ho già messo una foto...ma credo che tu sappia fare di meglio!
Ciao!

Cinzia ha detto...

Ciao Cara, stasera faccio un giretto nelle tue foto e ricette e parole.. mi piace un sacco quello che scrivi, e come lo scrivi.. Questa zuppa mi attrae molto, ho giusto pelato delle castagne bollite stasera e potrei anche già sapere dove destinarle..;)

Leggevo le tue parole per J:
l'Amore non può finire MAI, semplicemente E', e resta per sempre intatto e sospeso in quel certo spazio-tempo in cui voi siete con i vostri Cuori..

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà dell’autore e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © 2007-2012 LePupilleGustative di Chiara Pallotti