mercoledì 4 marzo 2009

Torta Paradiso: per chi ha grandi sogni


E' successo tre giorni fa. Un sabato super lavorativo, una giornata di quelle che metterebbero al tappeto davvero chiunque per lunghezza e fatica. Sveglia alle 6, dalle 8 alle 20.30 a fare un lavoro che questa volta era davvero pessimo (dai, capo, ne ho ragione, non prendertela... ), e soprattutto senza fine. In questa giornata così atroce, ho ricevuto una mail che mi ha fatto ricordare tante cose di me che forse avevo un po' perso, e soprattutto, mi ha fatto ricordare che grande avventura sto vivendo da un anno a questa parte. Un'avventura che mi ha portata a superare tantissimi miei limiti, che mi ha dato emozioni che non avrei mai immaginato, che mi fa sentire viva ogni giorno e che mi ha fatto capire una cosa fondamentale nella vita: non esiste la parola impossibile. A patto che ci sia una determinazione feroce e sogni e cuore così grandi da farti volare sopra gli ostacoli che incontrerai. 


Per coronare questo momento di Magia che ho avuto, di grande serenità e felicità, non poteva mancare la torta degli Angeli: la Torta Paradiso.

INGREDIENTI
  • 150 gr di farina
  • 150 gr di fecola
  • 200 gr di burro
  • 200 gr di zucchero a velo
  • 6 uova
  • vanillina
  • la buccia di un limone
  • una bustina di lievito

Per la farcia:
  • panna da montare
  • miele

In una ciotola montate a crema il burro con lo zucchero, fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto aggiungete uno alla volta le uova, la vanillina, la buccia del limone e infine a pioggia le farine con il lievito. Fate cuocere a 180 gradi per 45 minuti circa.

Fate raffreddare e preparate la farcia. Montate la panna e aggiungetevi un paio di cucchiaini di miele, che sia dolce il giusto. Con questa farcite la torta, e spolverate con abbondante zucchero a velo! Obbligatorio: sporcarsi tutta la faccia di bianco mentre addentate!






32 commenti:

michela ha detto...

Che meraviglia sempre questa torta!
Ascolta le dosi vanno bene per una tortiera cm 26?

Virginia ha detto...

Sprizzi gioia da tutti i pori...che meraviglia!

Camomilla ha detto...

Fa-vo-lo-sa, mi ci spocherei tutta la faccia con grande piacere in questa torta soffice come una nuvola!
Un abbraccio!

Castagna e Albicocca ha detto...

Ciao!
Ti ho scoperta oggi per caso...e devo dire....WOW!
Foto bellissime e ricette strepitose (ho apprezzato molto la tua torta ciocco-pere!)
Posso inserirti tra i preferiti??

Bacioni
Castagna

tartina ha detto...

Che nuvolette, queste tortine Paradiso! :]
Belle davvero, mi ci ricoprirei volentieri, con quello zucchero a velo.

*

Francesca ha detto...

Ciao cara,
bellissima questa torta, dalla foto sembra anche molto bella a vedersi.
Ma come hai fatto a far venire la farcia all'interno della torta dato che l'hai cotto prima?l'hai tagliata e poi riempita e poi messo sopra il secondo pezzo?

Fra

Monique ha detto...

Finalmente!Finalmente qualcuno che gioisce, che è ottimista, che gode dei successi, anche piccoli! Anche io sono così..ma troppo spesso le persone intorno, con la loro negatività, rischiano di rovinarci l'umore...think positive!
La torta è stupenda!!!

Simo ha detto...

E' davvero paradisiaca...e le foto poi.....dolcissima come te!|
Un abbraccio grande

Carolina ha detto...

O mamma mia!!!
Questa torta paradiso ha l'aspetto più soffice e delicato che io abbia mai visto... Una semplice meraviglia! Bravissima.
Buon pomeriggio!

Serena ha detto...

Paradisiaca, sicuro... sofficissima...altro che sporcarsi tutta la faccia con lo zucchero, bisognerebbe tuffarcisi dentro...
Ti chiedo anch'io:
- con che dimensione di tortiera vanno bene queste dosi
- come hai fatto a farcirla e tagliare le fette così belle e non spiaccicate nel punto di taglio....
Un abbraccio
:)

Daria ha detto...

ti adoro!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

tesoruccio ma che meraviglia...è proprio paradisiaca!!!e tu sei un vero angelo:-)bacioni grandi,imma

Marta ha detto...

Che bella questa torta! I tranci sembrano sofficissimi!

comidademama ha detto...

morbida e sorridente, bellissima la luce! complimenti

Ma la torta paradiso e la angel cake sono la stessa cosa, stampo a parte? chissà, controlla lalricetta

Lory ha detto...

Allora ascolta,io adoro questa torta e l'unica volta che ho provato a farla con la ricetta di una "maestra" in quanto a pasticceria ,non so cosa sia successo ma è stato un vero flop!!
Che dici ci riprovo con questa ;-)
Brava!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Zucchero a velo con sorriso incorporato! questa sì che è la torta paradiso :-)

NIGHTFAIRY ha detto...

Io ho grandi sogni!e vorrei una grande fetta..bellissima, buonissima e foto splendide!

lenny ha detto...

La torta paradiso è un dolce davvero da estasi ed è particolarmente adatto a siglare momenti speciali.
Ciao

Moscerino ha detto...

mi stai facendo morire dalla curiosità di sapere cosa stai facendo di speciale quest'anno...
beh chissà forse un giorno ce lo dirai.
la tua torta è davvero bellissima...ma che stampo hai usato?

FairySkull ha detto...

Che meraviglia !!! Ciao
http://ricettedafairyskull.myblog.it/

NIGHTFAIRY ha detto...

Ciao belessa, buon lunedì!

i dolci di laura ha detto...

che golosità, semplicemente divina!

Adrenalina ha detto...

Torta stupenda e tutta da rifare!!! Brava anche per l'ottimismo che trasmetti :)

xFRAx ha detto...

Ciao, bellissime foto! ho una domanda posso sostituire lo zucchero a velo con quello normale?

Fiorella72 ha detto...

ciao, dopo tante ricerche sul web, la tua ricetta mi sembra quella perfetta! La farò fra un'oretta e ti farò sapere come è venuta!

Fiorella72 ha detto...

E' VENUTA BENISSIMO, sofficissima, buonissima! slurp

Roberta ha detto...

copio e incollo ;) è proprio bellissima!!!!!!!! :)

Anonimo ha detto...

Hai scritto: "Una bustina di lievito"...
Quale lievito? Di birra? Bicarbonato di Sodio? Di Ammonio?
Potresti per piacere essere più precisa, altrimenti l'ingrediente più importante di tutta la torta rischia di farla fallire miseramente.

le pupille gustative ha detto...

Caro anonimo, il lievito è un lievito per dolci, un classico vanigliato. Il lievito di birra viene utilizzato per le panificazioni, in un dolce del genere non potrebbe mai essere utilizzato. Gli altri invece non li conosco, ho come l'impressione che sui vari tipi di lievito sia molto più ferrato tu :)) BuonATORTA!

le pupille gustative ha detto...

Caro anonimo, il lievito è un lievito per dolci, un classico vanigliato. Il lievito di birra viene utilizzato per le panificazioni, in un dolce del genere non potrebbe mai essere utilizzato. Gli altri invece non li conosco, ho come l'impressione che sui vari tipi di lievito sia molto più ferrato tu :)) BuonATORTA!

Anonimo ha detto...

volevo rispondere a ComidaDeMama , per rispondere ai suoi dubbi sulla torta paradiso e la angel cake,ebbene,sono due cose diverse,la angel cake la trovi on line cercandola su google,ed è quella per lo più a base di albumi,lievito in bustina e poco zucchero però insomma la ricetta sarà più esaustiva,sono entrambe ottime ma la Angel è molto più leggera e amica della linea :P ciaooo

Anonimo ha detto...

Sembra buonissima..Vorei chiedere quanto è il diametro della teglia, quanto grami è la panna,il forno deve essere preriscaldato o no?Grazie e complimenti!! Petya Nikolaeva

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà dell’autore e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © 2007-2012 LePupilleGustative di Chiara Pallotti