lunedì 23 febbraio 2009

Torta di Rose Salata... allegria assicurata!




Mi sento in sala d'attesa. Ho un bel libro tra le mani, un po' triste ad essere onesti, ma che mi fa pensare. Ho della buona musica nelle orecchie che mi fa compagnia e che amplifica le mie emozioni. Ho la stessa agitazione, la suspense di chi sta lì fuori dalla porta ad aspettare che la porta si apra e che qualcuno ti dica qualcosa. Ho le persone intorno a me, alcune se ne stanno rintanate nei loro cappottoni o schermati dietro i loro occhiali da sole, altri ti guardano incuriositi ma rimangono seduti dove sono nella loro finta cortesia, e invece taluni con una scusa qualsiasi hanno voglia di condividere qualcosa con te, un pensiero, un sorriso, una gentilezza, un po' di calore umano semplicemente. Queste persone aspettano come te. A queste persone che mi sono vicine, dico grazie. Sono poche in questo periodo, ma hanno un'importanza fondamentale e sono assolutamente insostituibili. A tutti loro, dedico questa buonissima Torta di Rose Salata: so che apprezzerebbero molto.

INGREDIENTI
  • 250 gr di farina 00
  • 250 grammi di farina manitoba
  • 250 gr di latte a temperatura ambiente
  • 50 gr di zucchero
  • 30 gr di sale
  • mezzo cubetto di lievito di birra
  • 200 gr di burro circa
  • prosciutto cotto
  • provola silana
  • salsa di pomodoro precedentemente preparata
  • origano
  • sale

Preparate la pasta: in poco latte sciogliete tutto il lievito e impastate con 100 grammi di farina oo, e fate lievitare 40 minuti circa. Passato il tempo procedete impastando le farine rimaste, il burro sciolto MA RAFFREDDATO (perchè se è caldo inibirà la lievitazione della pasta), il latte avanzato, lo zucchero e il sale al panetto lievitato. Per ottenere ottimi risultati dovete lavorare bene e molto energicamente la pasta per fare sviluppare il glutine, almeno un quarto d'ora. Mettete a lievitare al caldo per un paio d'ore (io metto a lievitare in forno tiepido ma spento, sarà sui 30 gradi, non di più). Una volta lievitata la pasta, stendetela in una sfoglia di mezzo centimetro: spalmatela con il sugo di pomodoro, ricoprite con fette di prosciutto e abbondante provola silana grattugiata. Arrotolate la pasta su se stessa e tagliate dei pezzetti di circa 5 cm. In una tortiera affiancate i pezzi, e lasciate riposare un'altra oretta. Infornate e cuocete a 200° per una quarantina di minuti circa.

15 commenti:

Carolina ha detto...

Ma come deve essere buona... Ha l'aria di una torta salata gustosissima!!! Quest'ultima foto fa proprio venire l'acquolina in bocca... Complimenti, ottima idea!
Buona settimana!

Virginia ha detto...

E' fichissima l'idea della torta di rose salata. Io ne ho sottomano una versione con le cipolle, ma non l'ho mai fatta...

dolci a ...gogo!!! ha detto...

io apprezzo e come tesoro mio!!tempo fa la feci anch'io questa torta di rose salata ed è buonissima....peccato che sono lontana perche se fossi li nn ti mancherebbero mai dei sorrisi e un abbraccio caloroso!!!!!!baci grandi e complimenti anche per le foto sono bellissime!!!

annathenice ha detto...

Quando vieni qui la facciamo insieme, dai.
Sei proprio brava in cucina, nella fotografia, nella delicatezza dei tuoi modi.
Grazie a te...
Aspetto tue notizie
Anna

lenny ha detto...

Grazie per le magnifiche rose!!!!
Baci

sweetcook ha detto...

Posso prenderne una anch'io? Adesso queste immagini ce le avrò fisse nella mia mente fin quando non l'avrò provata:)

Marta ha detto...

noooo---ma è fantastica! e sicuramente anche buona!!!

Camomilla ha detto...

Sai che preferisco questa torta delle rose salata rispetto alla versione dolce? Prosciutto cotto e provola sono sempre i miei preferiti in questo genere di preparazioni :)
Un bacio!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Come un bouquet scaccia pensieri ... ottima!

Simo ha detto...

La sto mangiando con gli occhi.......
baci!

Gunther ha detto...

ragazza mia come è bella!!! sonoc erto gustosissima compliemnti per la creatività e il risultato da te sempre una cucina molto personale e creativa, umilmente cerco di imparare qualche cosa, è anche allegra e adatta al carnevale

Rossa di Sera ha detto...

Una torta speciale per le persone speciali.. E' giusto, c'è sempre bisogno di coccolare chi ti sta vicino!
Buona notte!

NIGHTFAIRY ha detto...

Oh mamma..ha un aspetto delizioso!!!una libidine..bravissima!La proverò anche io!
Buon lunedì!

merincucina ha detto...

che meraviglia!!!! ho preso la ricetta: oggi sarà il mio pranzo!!!!!!! Grazie, ti seguo!!! Ciao MArina

federica ha detto...

Volevo segnalarti che in questo sito hanno usato una delle tue foto senza citare la fonte, anche se la ricetta è diversa!!

http://atavolaconwilli.cucinare.meglio.it/torta-delle-rose-salata/

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà dell’autore e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © 2007-2012 LePupilleGustative di Chiara Pallotti